Condizioni d’uso

Condizioni generali di contratto di Falken Tyre Europe GmbH (“Falken”)

A. Condizioni generali di fornitura


1. a) Le presenti condizioni di vendita e di contratto vigono esclusivamente nei confronti di aziende (art. 14 del BGB (Bürgerliches Gesetzbuch, CC tedesco)) e persone giuridiche. Fanno parte di tutte le offerte e contratti sulle forniture e i servizi di Falken, anche nei rapporti commerciali in corso e futuri. Tutti gli accordi e gli incarichi necessitano di una forma scritta per la loro obbligatorietà. Non sono stati pattuiti accordi accessori in forma orale, senza esclusione di controprova.

1. b) Per le forniture e le fatture si applicano i prezzi e le condizioni generali di contratto in vigore al momento della stipulazione del contratto. Falken effettua forniture solo ai suoi acquirenti diretti in Germania in conformità all’Incoterm DDP. Se la fornitura viene effettuata a terzi o ad un indirizzo di fornitura al di fuori della Germania, Falken applica un sovrapprezzo forfettario di servizio da pattuire singolarmente. Se è richiesta una spedizione rapida (per es. trasporto aereo, spedizione urgente, express), la differenza tra i costi per la merce da spedire e le spese supplementari sono a carico del committente.

2. Tempi di fornitura vincolanti devono essere concordati separatamente. Sono consentite consegne parziali. Il termine di consegna viene opportunamente prorogato in caso di eventi straordinari imprevedibili e inevitabili nonostante la ragionevole diligenza richiesta dalle circostanze, in particolari cause di forza maggiore e altri eventi di disturbo presso la nostra società, i nostri fornitori o la ditta di trasporti, per esempio interferenze di servizio o traffico, incendio, allagamenti, carenza di manodopera, risorse energetiche o materie prime, azioni sindacali, rifiuto o revoca di autorizzazioni o permessi o altri provvedimenti istituzionali, divieto di esportazione e importazione. Se la merce è pronta per la spedizione e si verifica un ritardo della stessa o del ritiro per motivi non imputabili a Falken, il committente si fa carico del rischio al momento dell’accesso alla visualizzazione dello stato di spedizione. In quel momento la spedizione è da considerarsi effettuata.

3. La restituzione della merce spedita in conformità al contratto è esclusa. Qualora in casi eccezionali Falken ritiri la merce fornita in conformità al contratto, questa deve essere in condizioni perfette da un punto di vista tecnico e visivo e in condizioni tali da poter essere rivenduta. In tal caso Falken autorizza un rimborso forfettario per i costi sostenuti nell’ambito del ritiro (in particolare i costi logistici) iva esclusa. La merce vale come ritirata solo dopo che la verifica qualitativa nel magazzino centrale di Falken ha dato esito positivo. Inoltre, il prezzo netto valido il giorno del ritiro viene accreditato al netto di eventuali sconti concessi o altre condizioni, il giorno del ritiro. Se il prezzo netto calcolato il giorno della fornitura era inferiore al prezzo netto del giorno del ritiro, viene accreditato il prezzo netto valido il giorno della fornitura.

4. In caso di apertura di una procedura di insolvenza, richiesta o rilascio di una dichiarazione sotto giuramento in merito ad un inventario sui beni patrimoniali, ritardi reiterati nei pagamenti, chiari indizi di un sostanziale deterioramento della liquidità del committente o un cambio di proprietà della società o del committente, ci riserviamo il diritto di chiedere il pagamento anticipato della fornitura.

B. Patto di riservato dominio

1. La merce consegnata rimane proprietà di Falken fino al completo pagamento di tutti i crediti risultanti dal rapporto commerciale, anche di eventuali saldi di conto corrente. Se il committente è in ritardo con i pagamenti o in caso di altre violazioni, non solo di lieve entità, degli obblighi contrattuali da parte del committente, Falken si riserva il diritto di recedere dal contratto e di chiedere la restituzione della merce.

2. Il committente è autorizzato a rivendere nell’ambito della sua normale attività commerciale la merce sottoposta a riservato dominio, ma non ha il diritto ad una costituzione in pegno o alla cessione in garanzia.

3. Il committente cede da subito i crediti risultanti dalla rivendita della merce sottoposta a riservato dominio a Falken che dichiara di accettarli. Il committente è tuttavia autorizzato alla riscossione dei crediti fintanto che non risulti insolvente dei propri obblighi nei confronti di Falken, cessi i suoi pagamenti, richieda una procedura di insolvenza sul suo patrimonio o venga avviato un concordato preventivo con i creditori. Il committente è tenuto a fornire su richiesta le informazioni sui crediti ceduti necessarie per la riscossione, mettere a disposizione di Falken tutti i documenti necessari e comunicare immediatamente la cessione ai debitori.

4. Eventuali elaborazioni, modifiche o il montaggio della merce sottoposta a riservato dominio devono essere eseguiti dal committente per conto di Falken senza che ciò generi costi a carico di Falken. In caso di modifiche, allacciamento o montaggio della merce sottoposta a riservato dominio con merci che non sono proprietà di Falken, a Falken spetta una quota di comproprietà del nuovo oggetto in relazione al valore della merce sottoposta a riservato dominio verso la merce rimanente, al momento della modifica, allaccio o montaggio. Se il committente acquista la proprietà esclusiva del nuovo oggetto, le parti contraenti convengono che il committente cede a Falken la comproprietà del nuovo oggetto in rapporto al valore della merce sottoposta a riservato dominio allacciata o montata e la conserva per conto di Falken a titolo gratuito. Se la merce sottoposta a riservato dominio viene rivenduta insieme ad altre merci, indipendentemente dal fatto che sia stata apportata una modifica, un allaccio o un montaggio oppure no, la cessione preventiva sopra pattuita si applica solo per un importo pari al valore della merce sottoposta a riservato dominio che viene rivenduta insieme alle altre merci.

5. Il committente è tenuto a informare immediatamente Falken in merito a pignoramenti, confische o altre misure di esecuzione forzata o disposizioni di terzi sulla merce sottoposta a riservato dominio o sui crediti precedentemente ceduti previa trasmissione dei documenti necessari per le azioni da intraprendere.

6. Se il valore realizzabile delle cauzioni esistenti supera di oltre il 10% i crediti garantiti, Falken svincola una parte corrispondente della cauzione; Falken si riserva il diritto di scegliere quali garanzie svincolare.

C. Condizioni di pagamento

1. I prezzi sono vincolanti e sono da intendersi per consegne in Germania DDP (Incoterms 2000), ossia sempre in EURO iva esclusa, al netto dei costi per imballaggio, imbarco, spedizione, assicurazioni per il trasporto, dogana e costi di assistenza. In caso di consegne all'estero sono da aggiungere il trasporto, la dogana e costi aggiuntivi. Falken non si assume la responsabilità per imposte o diritti applicati all'estero. Se non sono stati pattuiti prezzi fissi, si applicano sempre i prezzi di listino correnti di Falken. Gli importi addebitati da Falken devono essere corrisposti entro 15 giorni a decorrere dalla data di spedizione (= data di fatturazione), salvo ricevimento della fattura in tempo utile. Non si applicano sconti, salvo diversamente indicato o pattuito sulla fattura o nel contratto.

2. Come data di ricevimento del pagamento viene considerata la data in cui l’importo è a disposizione di Falken o in cui viene accreditata sul conto corrente di Falken. Il committente dichiara di assumersi il rischio del mezzo di pagamento. Falken si riserva il diritto di eseguire le spedizioni solo previo pagamento anticipato, pagamento in contante o in contrassegno, in particolare nel caso di primo incarico o di ritardi di pagamento.

3. Cambiali e assegni vengono accreditati soltanto pro solvendo e a condizione del corretto ricevimento dell’intero importo. L’accettazione è a discrezione di Falken. I costi e i tassi di interesse sono a carico del committente. Falken declina ogni responsabilità per la notifica e la presentazione di corretti protesti. In caso di protesto di cambiale, i crediti da pagare con cambiali che scadono in una data successiva, devono essere versati immediatamente. Gli assegni predatati non sono accettati.

4. Il committente ha diritto ad una compensazione solo se il credito in contropartita non viene contestato o viene determinato efficace. Detrazioni (sconti, buoni, ecc.) che non sono state pattuite espressamente e, al momento della stipula del contratto neanche almeno per iscritto, non vengono riconosciute.

D. Condizioni relative alla responsabilità e clausole di salvaguardia

1. Per l’entità delle forniture e dei servizi da parte di Falken è determinante esclusivamente la conferma scritta dell’ordine di Falken o i documenti cui essa fa riferimento. I dati tecnici relativi all’oggetto di fornitura ivi contenuti, incluse le immagini, i disegni e i dati tecnici, non rappresentano né una garanzia, né informazioni sulle sue caratteristiche. Dichiarazioni pubbliche, elogi o pubblicità da parte del rivenditore o del produttore non rappresentano ai sensi del contratto delle informazioni sulle caratteristiche della merce. Falken si riserva il diritto di apportare miglioramenti tecnici anche senza notifica e accordo con il committente. Falken fornisce una garanzia per la merce consegnata in conformità alle seguenti disposizioni:

2. Se la merce e/o i servizi forniti da Falken, incluse carenze nelle caratteristiche pattuite per contratto, sono difettosi, Falken provvederà a sua discrezione alla loro sostituzione o riparazione; Falken ha diritto a non meno di due tentativi di sostituzioni o riparazioni. Ciò vale a condizione che il numero o l'etichetta di fabbrica non sia stata rimossa o resa illeggibile.

3. Difetti evidenti della merce e/o del servizio devono essere segnalati per iscritto immediatamente dopo la consegna o il loro rilevamento.

4. Se il committente riceve istruzioni difettose, Falken è tenuta unicamente a spedire delle istruzioni prive di difetti e ciò solo nel caso in cui tale difetto delle istruzioni impedisca un corretto montaggio.

5. Falken si riserva il diritto di apportare miglioramenti tecnici anche senza notifica e accordo con il committente.

6. Il termine di scadenza dei diritti in caso di difetti è pari ad un anno. Tale periodo decorre a partire dalla consegna della merce al committente.

7. Falken fornisce una garanzia per i servizi in conformità alle seguenti disposizioni. Falken si assume la piena responsabilità in conformità alle disposizioni legislative, nella misura in cui Falken o i suoi agenti violino intenzionalmente o per colpa grave gli obblighi contrattuali, o nel caso in cui si verifichino danni per lesioni alla vita, al corpo o alla salute o nel caso in cui Falken abbia fornito una garanzia. Resta esclusa la responsabilità per colpa lieve, salvo violazione di un obbligo contrattuale (obbligo cardinale). In tal caso la responsabilità è limitata al valore dei danni prevedibili tipici del contratto.

8. Le richieste di risarcimento sono escluse se un difetto è provocato da un utilizzo o maneggio non conforme, come per es.
a) a causa del mancato rispetto della pressione dell’aria prescritta,
b) superamento del carico e della velocità di guida consentiti per le singole dimensioni degli pneumatici,
c) uso per rally o corse,
d) montaggio errato anche su cerchioni non calibrati, arrugginiti o in altro modo difettosi da parte del cliente o di terzi,
e) naturale usura,
f) apparecchiature non idonee,
g) posizionamento errato delle ruote o difetti nello scorrimento delle ruote (per es. squilibrio dinamico), nonché h) fattori chimici, meccanici o esterni al servizio o all’ambito di influenza da parte di Falken.

9. Le limitazioni di garanzia di cui sopra del presente paragrafo D non si applicano qualora vengano intraprese azioni di diritto di rivalsa contro Falken in qualità di fornitore di cui all’art. 478 del BGB o per i diritti di cui agli artt. 1,4 della legge sulla responsabilità del prodotto.

E. Altro

1. Luogo di adempimento e foro competente per tutte le rivendicazioni risultanti dalle condizioni generali di contratto, in particolare dalle forniture di Falken, è Offenbach anche laddove le vendite o le forniture abbiano avuto luogo altrove. Falken si riserva il diritto di intraprendere azioni anche presso il tribunale competente per la sede del committente. Vige esclusivamente il diritto della Repubblica Federale di Germania ad esclusione dell’applicabilità delle sue norme di collisione e della Convenzione delle Nazioni Unite sui contratti di compravendita internazionale di merci (CIS G).

2. Se singole disposizioni dovessero essere o diventare interamente o parzialmente inefficaci, la validità del contratto e le rimanenti condizioni di vendita, fornitura e pagamento restano impregiudicate. Le parti sono tenute a sostituire le condizioni o disposizioni contrattuali inefficaci o non eseguibili, con accordi efficaci che corrispondano il più possibile allo scopo prefissato.

3. Condizioni di contratto diverse sono da ritenersi inefficaci anche qualora esse non vengano da noi espressamente contraddette; sono ritenute applicabili solo se vengono da noi riconosciute per iscritto caso per caso.